skip to Main Content
Idee e soluzioni per arredare l'ingresso

Idee e soluzioni per arredare l’ingresso

L’ingresso è in assoluto il nostro biglietto da visita: è l’anteprima della casa e della sua impronta.

Ti sei mai presentato con la barba da fare, le calze spaiate o una maglia sgualcita ad un colloquio di lavoro o ad un importante appuntamento? Sono sicuro di no!

Come noi abbiamo a cuore presentarci nel migliore dei modi, anche la nostra casa ha la stessa esigenza. L’ingresso su misura o l’entrata, come preferite chiamarla, è fondamentale in ciascuna casa ed è la prima stanza ad essere attraversata, filtro fra interno ed esterno. Come tale, va valorizzata con degli accorgimenti che possono aiutarti a rendere qualsiasi spazio, anche piccolo, un luogo ospitale e ordinato dove accogliere ospiti ed amici.

Ricorda che agli occhi di un ospite il tuo ingresso su misura parla di te e rispecchia il modo in cui vivi la tua casa, ogni giorno che rientri dal lavoro e dagli impegni quotidiani, lasci alle spalle tensioni e stress, pertanto vivere un ingresso organizzato ed esteticamente armonioso, migliorerà anche la tua qualità di vita.

Fatta questa premessa la domanda è….che mobili scelgo per il mio ingresso?

Il mio primo consiglio è di non fossilizzarsi sul solito mobile con cassetti, specchio e ganci appendiabiti, magari è quello giusto o magari invece non lo è e puoi sfruttare lo spazio dell’ingresso con qualcosa di più strutturato e capiente. Analizza bene lo spazio che hai, girati tutto attorno, guarda le singole pareti, la luce, simula il tuo arrivo in casa con le borse della spesa, le chiavi e il bambino che magari piange,  ti sarà chiaro di cosa hai bisogno.

Prendi un foglio e fai la piantina della stanza, con le misure delle pareti, la posizione della porta d’entrata, le prese e le cassette di derivazione elettriche; poi guarda la parete dove pensi di immaginare l’entrata e prova a disegnarla, prendendo spunto da immagini di ingressi.

Ingresso su misura o specchio e mensola?

Le case sono tutte diverse, i nostri gusti sono diversi, alle volte anche tra gli stessi componenti della famiglia! Pertanto le misure sono quelle che determinano poi le varie scelte d’arredo di un’entrata. Ma trovare la soluzione ottimale non è sempre facile, è lecito che ci assalgano i dubbi su quale sia la scelta migliore.

Una situazione comune ai giorni nostri, è quella di ritrovarsi appena varcata la soglia di casa, in un open space che non lascia spazio per creare un ingresso su misura o una zona destinata all’accoglienza. In questi casi si può optare per un qualcosa di contenuto: uno specchio con consolle, una mensola o un vano svuota tasche di 50/60 cm, una piccola panca che permetta di appoggiare le scarpe e un paio di appendini  per cappotto, borsa, posizionati alternati. Lo specchio, utile anche per una sbirciatina veloce quando usciamo di casa, va sempre posizionato a lato rispetto la porta d’entrata, mai davanti, e ad un’altezza di 15-20 cm sopra la misura della persona più alta della famiglia.

Per chi invece ha una metratura più generosa, magari una vera e propria stanza destinata all’accoglienza, può pensare di inserire dei veri e propri armadi, meglio se in nicchia in modo tale da mimetizzare il loro volume, dando la sensazione di qualcosa di totalmente integrato alla parete. Gli armadi possono essere attrezzati con tubi appendiabiti per i cappotti della stagione e per quelli degli ospiti e anche con delle cassettiere dove poter suddividere berretti, guanti e  sciarpe. Indispensabili dei ganci per il giubbotto giornaliero e la borsa . Se vi piace, create nel mobile delle nicchie esterne, aperte che oltre ad impreziosire la composizione, vi permetteranno di riporre gli oggetti, o mettere in carica il telefono. Diversamente vi ritrovereste a dover aprire un’anta per riporre le chiavi o la borsa al vostro rientro.

Dettagli per delimitare

Non tralasciate i dettagli che possono sembrare scontati, ma che invece inseriti con gusto possono fare la differenza e personalizzare la vostra entrata, quindi via libera pannelli laccati, o pareti colorate, carta da parati e cartongessi creati ad hoc per delimitare l’area. Anche il posizionamento di luci, led o faretti aiutano a valorizzare questa zona, creando degli interessanti punti luce.

Secondo il Feng Shui, antica disciplina cinese, le dimensioni, la posizione dell’ingresso sono importanti per una buona armonia in casa, quindi date a questa zona l’importanza che merita, non tralasciate alcun particolare, tutto ciò contribuirà a fare bella figura con i vostri ospiti e in primis avere un ambiente ordinato ed organizzato.

Se hai le idee chiare o se non ne hai scrivici ti faremo un preventivo per il tuo ingresso su misura.

 

Back To Top